in Dieta e Alimentazione

Alimentazione dei bambini: dimezzare le porzioni

alimentazione bambiniSettimana scorsa a Verona si è tenuto il 24esimo congresso ANDID (Associazione Nazionale Dietisti Italiani), uno dei più importanti convegni in Italia, rivolto agli specialisti della sana alimentazione in Italia: studenti, medici, pediatri e dietisti.
Tra le varie tematiche affrontante, la più rilevante, a mio parere, è stata la parte riguardante la salute nei primi anni di vita. I professori intervenuti, hanno sottolineato l’importanza di educare i bambini fin dai primi anni di vita a una sana alimentazione. Infatti in Italia si stima che un bambino su tre sia in sovrappeso, e uno su dieci obeso. Le statistiche poi affermano che questa condizione porterà a condizione di obesità in età matura, con tutte le patologie correlate, almeno per la metà dei bambini che hanno un eccesso di perso corporeo. Il problema è la quantità del cibo dato ai bambini, spesso dovuta al tipico pensiero delle mamme che i loro figli debbano crescere, e quindi vadano ipernutriti. Per migliorare il regime alimentare basterebbe in molti casi dimezzare le porzioni come raccomandano gli esperti. Invece di dare un barattolo intero di omogeneizzati o formaggini, sarebbe sufficiente metà dose. Invece le diete dei più piccoli sono iperproteiche: i bimbi si riempiono di proteine, più del loro fabbisogno, con il risultato di disidratarsi (perché la digestione delle proteine comporta la perdita dei liquidi), e tutto l’apporto alimentare in eccesso viene subito trasformato in tessuto adiposo. Un altro punto dolente è che i bambini saziandosi delle proteine, mangiano poca verdura, quando invece bisognerebbe mangiarne molto di più.

Bisognerebbe intervenire con un a campagna fortificata di prevenzione rivolta a scuole, centri estivi e soprattutto alle mamme. L’obesità infantile è un problema che sta aumentando di giorno in giorno, per le brutte abitudini alimentari e la scarsa attività fisica. Bisogna fermarla prima che sia troppo tardi. Un primo consiglio per i genitori? Di merenda diamo un bello yogurt o frullato alla frutta ai bimbi … le merendine o le patatine fritte lasciamole sullo scaffale del supermercato.

One Comment

  1. Paola 30 aprile 2012

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *